Partecipa anche tu a Pratoreporter.it! - Dai il tuo contributo, fai sentire la tua voce! - Vuoi essere un giornalista, noi ti diamo la possibilità! - Vuoi bene alla tua città comunicaci le cose che non vanno e quello che vuoi mettere in risalto!
Logo Pratoreporter

"Notizie di Scuola e università su Prato"

Domenica, 07 Marzo 2021 - aggiornato alle 15:14

90! Tombola! La paura........ di RIDERE!

Per la tua pubblicità qui

2.882

22.611

394

2.311

Sponsor

Creazione siti web

Di cosa parliamo..

Nessun tags al momento

Articoli simili pubblicati

Nessun articolo simile trovato
  • Torna indietro
    Scuola e università 03/05/2013 alle 02:12 Firma: RICCARDO MAZZONI COORDINATORE PDL PRATO Stampa articolo

    PRECETTANO I BAMBINI PER MANIFESTARE CONTRO SE STESSI

    PRECETTANO I BAMBINI

    PER MANIFESTARE CONTRO SE STESSI

    Asili nido e scuoloa dell'infanzia

     

    La strumentalizzazione delle problematiche legate alle scuole d’infanzia e agli asili nido, messa in campo ieri dai Sindacati, che hanno perfino “precettato” i bambini per manifestare contro se stessi è un’autentica vergogna. Così come è una vergogna vedere funzionari del Comune, che ben conoscono la situazione, manifestare contro l’amministrazione comunale. La verità è che l’assessore Rita Pieri, pur in presenza delle riduzioni di spesa imposte dal governo Monti, ha mantenuto intatto il sistema degli asili nido e delle scuole dell’infanzia nonostante quasi trecento domande in meno. Una scelta oculata che dimostra una grande sensibilità nei confronti delle politiche dell’infanzia e rispettosa dei diritti delle famiglie, oltre che della professionalità degli educatori e di tutto il personale. Quella di ieri in piazza del Comune è stata solo l’apertura della campagna elettorale contro Cenni, falsificando la realtà. Una vergogna, appunto.

    Riccardo Mazzoni (coordinatore Pdl)


    « Torna indietro | Fonte: Pratoreporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

    Foto..

    Commenti

    Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!
Come posso lasciare un commento a questo articolo?
  1. Iscriviti gratuitamente al sito di PratoReporter, clicca qui per procedere.
  2. Una volta fatto, accedi alla mail (che hai indicato in fase di registrazione) e convalida l'account appena creato.
  3. Adesso è sufficiente accedere al tuo account, clicca qui per effettuare l'accesso.
  4. Torna all'articolo e vedrai al posto di questo messaggio lo spazio per lasciare il tuo commento.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie tecnici, analitici, di terze parte e di profilazione di terze parti. Clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento