Partecipa anche tu a Pratoreporter.it! - Dai il tuo contributo, fai sentire la tua voce! - Vuoi essere un giornalista, noi ti diamo la possibilità! - Vuoi bene alla tua città comunicaci le cose che non vanno e quello che vuoi mettere in risalto!
Logo Pratoreporter

"Notizie di Scienze e Tecnologie su Prato"

Domenica, 07 Marzo 2021 - aggiornato alle 16:51

90! Tombola! La paura........ di RIDERE!

Per la tua pubblicità qui

2.894

22.921

406

2.621

Sponsor

Creazione siti web

Di cosa parliamo..

Articoli simili pubblicati

Nessun articolo simile trovato
  • Torna indietro
    Scienze e Tecnologie 30/03/2013 alle 16:09 Firma: Lara Fossi Stampa articolo

    Stasera lancette avanti di un’ora: torna l’ora legale

    Alle 2:00 di domani entra in vigore l’ora legale e sarà necessario spostare le lancette degli orologi un’ora in avanti. Comparsa in Italia per la prima volta nel 1916 come misura di guerra, è stata fissata definitivamente soltanto pochi anni fa, nel 2010, con l’art. 22 della legge 96, che stabilisce la sua introduzione alle 2:00 del mattino dell’ultima domenica di marzo e il suo termine alle 3:00 dell’ultima domenica di ottobre (quest’anno cadrà il 27 ottobre).

    Da domani vi sarà quindi uno sfasamento fra l’ora astronomica, legata al moto apparente del Sole e quella ufficiale. Sebbene si perdano di colpo 60 minuti di sonno, l’ora legale ha comunque i suoi vantaggi, soprattutto sotto il punto di vista del risparmio energetico;  è stato infatti stimato da Terna, il gestore della rete elettrica nazionale, che durante il periodo in cui era in vigore l’ora legale, lo scorso anno sono stati risparmiati nel Paese complessivamente circa 613 milioni di kilowattora, ossia circa il consumo medio annuo di elettricità di 205 mila famiglie, per un valore di oltre 100 milioni di euro.

    Complessivamente quindi sembra che gli svantaggi, derivati dal cambio improvviso apportato al nostro orologio biologico siano decisamente inferiori rispetto ai vantaggi non solo di tipo economico, ma anche psicologico, legati al fatto di poter usufruire di circa un’ora in più di luce ogni giorno. Questo sembra avere anche una spiegazione scientifica, come emerso da alcuni studi, che evidenziano come la vita frenetica di oggi giorno e lo stress che ne comporta rappresentino in questo caso un aiuto; il nostro fisico è infatti più “flessibile” ai cambiamenti e ormai la perdita di 60 minuti non rappresenta più un grande ostacolo.

    Dunque non resta che mandare avanti l’orologio e goderci l’avvicinarsi dell’estate.

     

    Lara Fossi


    « Torna indietro | Fonte: Pratoreporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

    Foto..

    Commenti

    Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!
Come posso lasciare un commento a questo articolo?
  1. Iscriviti gratuitamente al sito di PratoReporter, clicca qui per procedere.
  2. Una volta fatto, accedi alla mail (che hai indicato in fase di registrazione) e convalida l'account appena creato.
  3. Adesso è sufficiente accedere al tuo account, clicca qui per effettuare l'accesso.
  4. Torna all'articolo e vedrai al posto di questo messaggio lo spazio per lasciare il tuo commento.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie tecnici, analitici, di terze parte e di profilazione di terze parti. Clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento