Partecipa anche tu a Pratoreporter.it! - Dai il tuo contributo, fai sentire la tua voce! - Vuoi essere un giornalista, noi ti diamo la possibilità! - Vuoi bene alla tua città comunicaci le cose che non vanno e quello che vuoi mettere in risalto!
Logo Pratoreporter

"Notizie di Musica su Prato"

Lunedì, 16 Dicembre 2019 - aggiornato alle 14:43

90! Tombola! La paura........ di RIDERE!

Per la tua pubblicità qui

13.996

105.264

698

3.121

Sponsor

Creazione siti web

Di cosa parliamo..

Nessun tags al momento

Articoli simili pubblicati

Nessun articolo simile trovato
  • Torna indietro
    Musica 09/01/2013 alle 14:23 Firma: pc/riceviamo e pubblichiamo Stampa articolo

    Concerto della Camerata al Politeama, Giovedì 10 Gennaio

    STAGIONE CONCERTISTICA 2012-2013

    Con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturalli e della Regione Toscana

    Teatro Politeama Pratese

     

    giovedì 10 gennaio 2013 ore 21.00
    Teatro Politeama Pratese

    Camerata Strumentale «Città di Prato»

    direttore Gabor Takács-Nágy

    Bartók: Divertimento per archi

    Bartók: Danze popolari rumene

    Mozart: Sinfonia n. 40 in sol minore K. 550


    Il maestro ungherese Gabor Takács-Nágy è ospite per la prima volta della Camerata Strumentale. Già primo violino e fondatore dell'illustre Quartetto che portava il suo nome, Takács è da molti anni passato alla direzione d'orchestra e oggi ha l'incarico di direttore musicale dell'Orchestra da camera del Festival di Verbier, la vetrina più prestigiosa della musica internazionale. In questa veste ha affiancato i più celebri solisti, da Martha Argerich a Emanuel Ax, da Vadim Repin a Joshua Bell.

    A Prato Takács-Nágy dirige partiture celeberrime di Béla Bartók, il compositore magiaro di cui è uno degli interpreti più accreditati al mondo.

    La seconda parte del concerto presenta invece la seconda delle ultime tre sinfonie di Mozart, la popolarissima K. 550, a ideale prosecuzione del concerto precedente. 

    Stessa formula dell’anno scorso per gli incontri di preparazione ai concerti tenuti da Alberto Batisti: gli incontri si terranno presso il Ridotto del Teatro Politeama ogni giovedì prima del concerto, alle 18.45.

    Seguirà un cocktail-buffet prima dell’inizio del concerto (prenotazione obbligatoria).

     

    Come ha scritto il direttore artistico della Camerata Alberto Batisti nella sua presentazione della nuova stagione della Camerata " la musica dal vivo è tutta un altra cosa!...Venite a un concerto e provate a condividere la gioia della musica. L'esperienza dell'ascolto dal vivo è partecipazione attiva all'esecuzione. Chi suona stabilisce col pubblico una relazione arcana, che rende gli ascoltatori parte integrante della restituzione della musica, dal segno scritto al suono. Un miracolo che si ripete in ogni concerto e che anche quest'anno torna a regalare gioia alla città..."

     

    Impossibile non ricordare inoltre la stretta collaborazione con un’altra importante realtà culturale, l’emittente radiofonica , Rete Toscana Classica, che trasmetterà in diretta tutti i concerti della stagione, portando la musica della Camerata strumentale ad un pubblico ancora più vasto.FM 90.1 93.1 93.3 94.6 97.5 99.3 in streaming su www.retetoscanaclassica.it

     

    Concedetevi una piacevole serata in compagnia della vostra Orchestra: il giovedì passatelo con noi.


    « Torna indietro | Fonte: Pratoreporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

    Foto..

    Commenti

    Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!
Come posso lasciare un commento a questo articolo?
  1. Iscriviti gratuitamente al sito di PratoReporter, clicca qui per procedere.
  2. Una volta fatto, accedi alla mail (che hai indicato in fase di registrazione) e convalida l'account appena creato.
  3. Adesso è sufficiente accedere al tuo account, clicca qui per effettuare l'accesso.
  4. Torna all'articolo e vedrai al posto di questo messaggio lo spazio per lasciare il tuo commento.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie tecnici, analitici, di terze parte e di profilazione di terze parti. Clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento