Partecipa anche tu a Pratoreporter.it! - Dai il tuo contributo, fai sentire la tua voce! - Vuoi essere un giornalista, noi ti diamo la possibilità! - Vuoi bene alla tua città comunicaci le cose che non vanno e quello che vuoi mettere in risalto!
Logo Pratoreporter

"Notizie di Musica su Prato"

Lunedì, 16 Dicembre 2019 - aggiornato alle 14:43

90! Tombola! La paura........ di RIDERE!

Per la tua pubblicità qui

13.996

105.262

698

3.119

Sponsor

Creazione siti web

Di cosa parliamo..

Nessun tags al momento

Articoli simili pubblicati

Nessun articolo simile trovato
  • Torna indietro
    Musica 18/01/2013 alle 12:10 Firma: Massimiliano Bandini Stampa articolo

    Blebla, fenomeno tutto pratese.

    Blebla, fenomeno tutto pratese. 

     

    Finalmente. Dopo aver sfornato tanti talenti cinematografici, televisivi,letterari ed artistici, anche Prato ha il suo talento musicale. In una città in cui i talenti della musica fanno fatica ad emergere (anche per la scomoda vicinanza di una città sicuramente più attrezzata come Firenze), un ragazzo riesce ad imporsi agli occhi non solo del pubblico pratese ma di quello italiano. Marco Lena,29 anni, in arte Blebla (nome d'arte che richiama la sua canzone "ikketadetto", cantata rigorosamente in dialetto) con il suo brano dedicato a Prato è riuscito a ricavarsi un posto importante nel panorama musicale italiano, dedicando una canzone alla sua città che è ben presto diventata l'inno della stessa. Chi è Blebla? È un ragazzo con un passato musicale di tutto rispetto, innanzi tutto. Inizia giovanissimo, nel 2000 a lavorare come dj nelle discoteche e a feste private e sempre nel 2000 inizia la sua collaborazione artistica con Esse Style, con il quale condivide molti brani in uscita fino al 2008. In questo periodo tocca vari generi musicali, passando dall'hip hop per poi andare verso l'house. Nel 2009 decide di cominciare la carriera da solista e sforna ben due album (tutti rigorosamente auto prodotti), "Bleblandia" ed "I'm not normal", riscuotendo un discreto successo fra il pubblico pratese. La vera svolta si ha tuttavia con il singolo "Prato" del 2012 che lo consacra come stella emergente del rap italiano,toscano e soprattutto Pratese.

    Il suo è un rap totalmente diverso da quello americano; non urlato, non violento, non volgare, non arrabbiato ma vivace, giocherellone, divertente e pieno di voglia di dimostrare quanto vale. Blebla è un vero innamorato della sua terra e del suo dialetto e lo si capisce ascoltando il singolo "Prato", inno gioioso alla città del tessile che vive fra le mille contraddizioni che la globalizzazione ha portato dagli anni novanta in poi, che lotta per non veder chiudere le sue fabbriche ma che,in fondo, continua a mostrare agli altri il suo lato bislacco.

    Di successo in successo, Blebla con il suo singolo è stato passato anche a Radio Deejay e Deejay Tv, un'enorme soddisfazione per questo ragazzo che sta emergendo da solo (ricordiamo ancora una volta che tutti i suoi brani ed i suoi cd sono auto prodotti in quanto non ha ancora una casa discografica. Lo stesso Lena dice che ancora lavora in fabbrica in quanto la musica da sola non gli da sicurezza economica). Un motivo in più per cui Prato non deve farsi scappare questo grande talento.

     

    Massimiliano Bandini


    « Torna indietro | Fonte: http://www.pratoreporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

    Foto..

    Commenti

    Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!
Come posso lasciare un commento a questo articolo?
  1. Iscriviti gratuitamente al sito di PratoReporter, clicca qui per procedere.
  2. Una volta fatto, accedi alla mail (che hai indicato in fase di registrazione) e convalida l'account appena creato.
  3. Adesso è sufficiente accedere al tuo account, clicca qui per effettuare l'accesso.
  4. Torna all'articolo e vedrai al posto di questo messaggio lo spazio per lasciare il tuo commento.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie tecnici, analitici, di terze parte e di profilazione di terze parti. Clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento