Partecipa anche tu a Pratoreporter.it! - Dai il tuo contributo, fai sentire la tua voce! - Vuoi essere un giornalista, noi ti diamo la possibilità! - Vuoi bene alla tua città comunicaci le cose che non vanno e quello che vuoi mettere in risalto!
Logo Pratoreporter

"Notizie di Lavoro su Prato"

Mercoledì, 17 Luglio 2019 - aggiornato alle 16:48

Sanità | Ambiente | Traffico | Lavoro | Iscriviti gratis al giornale | Visite totali: 1.407.498 - Pagine viste: 15.913.293

90! Tombola! La paura........ di RIDERE!

Per la tua pubblicità qui

12.060

98.078

669

4.247

Sponsor

Creazione siti web

Di cosa parliamo..

Articoli simili pubblicati

Nessun articolo simile trovato
  • Torna indietro
    Lavoro 05/10/2014 alle 16:14 Firma: redazione info@pratoreporter.it Stampa articolo

    Dov'è La politica del fare!

     

    DOV'E'

    LA  POLITICA 

    DEL  “ FARE “

     

     

    Cercasi.....

     

    E’ difficile non parlare del  dramma della disoccupazione giovanile. Dramma che ormai da anni investe pesantemente, anche la nostra Città. Certo non è un problema per la cui soluzione esistano ricette semplici o a portata di mano. Le  questioni del lavororiguardano  tutto un comparto industriale, e nel nostro caso un’intera Città o l'intero Paese è evidente che per porvi rimedio occorrono tempi lunghi  ed impegno comune. Ma come sempre accade quando c’è buona volontà e piena consapevolezza delle difficoltà da affrontare qualcosa si può fare. In particolar modo se le forze politiche, accantonando una buona volta le stucchevoli ed inconcludenti contrapposizioni di parte, si potrebbero unire  per il raggiungimento dell’obbiettivo. L'azione  è quello di dare sollievo a tante famiglie. Francamente  le discussioni o le differenziazioni politiche  sono fuori luogo, per rivendicarne il merito. L'unita degli intenti  "vince sempre”. Ed allora cari amministratori bando alle ciance rimboccatevi le maniche.Non si provvede a potenziare il lavoro con le polemiche. Il problema della disoccupazione giovanile nella nostra Prato ha assunto dimensioni eccezionali e rischiose anche per  la forte  e incontrollata presenza di immigrati  la quale richiede, anche solo per attenuarlo, uno sforzo superiore ed  eccezionale. Si pensi, per esempio,  ad un convegno- tanti se ne tengono, di cui nessuno, ma proprio nessuno, sente la necessità- incentrato sull’argomento caso mai affiancato da un tavolo permanente di consultazione aperto a tutte le componenti economiche e sindacali della Città- i consigli straordinari ed aperti sono utili ma, in questo caso, insufficienti-. Il convegno potrebbe essere finalizzato, non solo a mettere a fuoco un problema di dimensioni titaniche, ma anche  ad incrementare con fondi propri , aggiuntivi a quelli della Comunità Europea, alcuni corsi di formazione professionale per settori e comparti indicati dall’industria, l’artigianato ed il commercio. Nella situazione attuale, non si può prosciugare  il Bisenzio con un secchiello. Sappiamo bene di proporre cose gia pensate o addirittura scontate ( altre se ne potrebbero individuare) ma quando la casa brucia tutti, nessuno escluso, in questo caso anche (con il secchiello),  tutti quanti devono impegnarsi a fondo, e senza risparmio, per spegnere l’incendio che divampa.

     

    La redazione


    « Torna indietro | Fonte: http://www.pratoreporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

    Foto..

    Commenti

    Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!
Come posso lasciare un commento a questo articolo?
  1. Iscriviti gratuitamente al sito di PratoReporter, clicca qui per procedere.
  2. Una volta fatto, accedi alla mail (che hai indicato in fase di registrazione) e convalida l'account appena creato.
  3. Adesso è sufficiente accedere al tuo account, clicca qui per effettuare l'accesso.
  4. Torna all'articolo e vedrai al posto di questo messaggio lo spazio per lasciare il tuo commento.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie tecnici, analitici, di terze parte e di profilazione di terze parti. Clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento