Partecipa anche tu a Pratoreporter.it! - Dai il tuo contributo, fai sentire la tua voce! - Vuoi essere un giornalista, noi ti diamo la possibilità! - Vuoi bene alla tua città comunicaci le cose che non vanno e quello che vuoi mettere in risalto!
Logo Pratoreporter

"Notizie di Inchieste su Prato"

Mercoledì, 12 Dicembre 2018 - aggiornato alle 13:42

Sanità | Ambiente | Traffico | Lavoro | Iscriviti gratis al giornale | Visite totali: 1.277.718 - Pagine viste: 14.606.884

90! Tombola! La paura........ di RIDERE!

Per la tua pubblicità qui

6.133

68.366

467

8.721

Sponsor

Creazione siti web

Di cosa parliamo..

Articoli simili pubblicati

  • Silli - magnolfi p..

    90! tombola! la paura....di ridere ridere fa bene alla salute accade nel pdl a prato silli - magnolfi un.. Segue

  • Arte prato il rich..

    90! tombola! la paura....di ridere ridere fa bene qalla salute arte a prato il richiamo della cultura.. Segue

  • Il rinvio del cons..

    il rinvio. pare proprio- almeno così ci è stato riferito- che il consiglio comunale post feri.. Segue

  • consial prato ass..

    90! tombola! la paura....di ridere ridere fa bene alla salute consiag prato cuccu'!.....cuc.. Segue

  • Torna indietro
    Inchieste 22/10/2013 alle 22:42 Firma: AURELIO DONZELLA Stampa articolo

    I CINESI LAVORANO ILLEGALMENTE: MA CHI SONO I LORO COMMITTENTI?

     

    Quasi quotidianamente la stampa ci informa di attività illegali, clandestine e fuori dalle regole fiscali, gestite perlopiù da cinesi.

    Come rappresentante di un partito che fa della legalità, della trasparenza e del rispetto delle regole la propria ragion d’essere, non posso non ritenermi soddisfatto di tutto questo.

    A queste operazioni partecipano i Vigli Urbani e l’ Assessore Milone, spesso rivendica il merito di queste operazioni  come frutto della propria iniziativa.

    A me sembra che la competenza  di queste attività,  appartenga alle forze di polizia ed alla Guardia di Finanza.

    Sempre secondo me, credo che in queste attività, l’ unica competenza della Polizia municipale sia connessa all’ individuazione di illeciti edilizi, che quindi riguardi solo la i vigili addetti a questo servizio, ma solo come accertamento successivo sui locali dove sia stata scoperta la suddetta attività illecita.

    Pertanto impiegare i vigili urbani a priori in questi cosiddetti “blitz” rappresenti soltanto una sottrazione di preziose risorse ad altri campi di specifica competenza di questo corpo,  principalmente il controllo del traffico e della viabilità innanzitutto.

    Un’ altra considerazione: gli autori di tutte questa attività sono cinesi, ma i committenti delle stesse attività non credo siano cinesi, bensì italianissimi.

    Mi chiedo pertanto: 

    successivamente l’ espletamento di codesti blitz, vengono avviate indagini per individuare i soggetti che hanno rapporti d’ affare con questi cinesi che lavorano illecitamente?

    I cosiddetti “mandanti” di queste attività illecite sono cinesi anche loro o no?

    Sto valutando di presentare un’ interrogazione in Consiglio proprio su questo argomento.

     

     


    « Torna indietro | Fonte: Pratoreporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

    Foto..

    Commenti

    Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!
Come posso lasciare un commento a questo articolo?
  1. Iscriviti gratuitamente al sito di PratoReporter, clicca qui per procedere.
  2. Una volta fatto, accedi alla mail (che hai indicato in fase di registrazione) e convalida l'account appena creato.
  3. Adesso è sufficiente accedere al tuo account, clicca qui per effettuare l'accesso.
  4. Torna all'articolo e vedrai al posto di questo messaggio lo spazio per lasciare il tuo commento.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie tecnici, analitici, di terze parte e di profilazione di terze parti. Clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento