Partecipa anche tu a Pratoreporter.it! - Dai il tuo contributo, fai sentire la tua voce! - Vuoi essere un giornalista, noi ti diamo la possibilità! - Vuoi bene alla tua città comunicaci le cose che non vanno e quello che vuoi mettere in risalto!
Logo Pratoreporter

"Notizie di Arti Visive su Prato"

Sabato, 18 Novembre 2017 - aggiornato alle 20:22

90! Tombola! La paura........ di RIDERE!

Per la tua pubblicità qui

9.004

89.042

479

3.449

Sponsor

Creazione siti web

Pubblicità

Di cosa parliamo..

Articoli simili pubblicati

  • Torna indietro
    Arti Visive 10/03/2016 alle 12:00 Firma: redazione info@pratoreporter.it Stampa articolo

    NON TOCCATECI I FIGLI PAROLE E IMMAGINE

     

     

    PRATO

    ARTI

    VISIVE

     

     

    PROMOZIONE

    DIVULGAZIONE

     

    PAROLA E

    IMMAGINE

    Ventidue quadri per

    ventidue poesie

     

     

    NON TOCCATECI

    I FIGLI

    Dove gli antichi  inverni d'alberi

    neri e storie di briganti? Il sibilo

    delle pentole sulle stufa di ghisa

    nelle cucine pronte a risvegliarsi

    al ritorno dei padri?


    Non toccateci i figli,

    gli affetti più cari. Eppure ogni uomo,

    ogni giorno,  viene colpito da vicino.  Perchè,

    con che diritto  chiedere  trattamenti di favore.

    E allora, si, amare vuol dire

    solo amare a fondo  oggi per non avere 

    rimorsi  e rimpianti domani. Non c'è nulla,

    nessuno da difendere.  Non c'è altro da fare ,

    nè altro da sperare.


     

    Poesia Renzo Ricchi

    Opera Paolo Calamai

     



    « Torna indietro | Fonte: http://www.pratoreporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

    Foto..

    Commenti

    Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!
Come posso lasciare un commento a questo articolo?
  1. Iscriviti gratuitamente al sito di PratoReporter, clicca qui per procedere.
  2. Una volta fatto, accedi alla mail (che hai indicato in fase di registrazione) e convalida l'account appena creato.
  3. Adesso è sufficiente accedere al tuo account, clicca qui per effettuare l'accesso.
  4. Torna all'articolo e vedrai al posto di questo messaggio lo spazio per lasciare il tuo commento.